L’aiutino della concorrenza

La concorrenza stimola le aziende ad essere più attive e a trovare nuove strade per essere presenti nel mercato.

Succede anche ad un gigante come Pfizer, casa farmaceutica conosciuta in tutto il mondo per essere produttrice delle pilloline blu di Viagra. Ma la concorrenza che deve fronteggiare Pfizer non è quella di altri produttori di aiuti per la virilità, quanto la concorrenza di prodotti fasulli, che vengono venduti sul web come se fossero gli originali.

Proprio per contrastare questo fenomeno e per garantire un acquisto sicuro, Pfizer ha deciso di avviare la commercializzazione del Viagra – che contribuisce con un fatturato di oltre 2 miliardi di dollari al totale della multinazionale – anche online, attraverso il proprio sito. Gli acquirenti dovranno sempre dimostrare di avere una prescrizione medica, ma non dovranno più recarsi di persona in una farmacia.

Viagra batterà la concorrenza delle false farmacie online, Pfizer farà ancora più utili, i consumatori acquisteranno nel più completo anonimato…. e vissero tutti felici e contenti! 😉